Monthly Archives: aprile 2017

Bando comunitario:”Invito a manifestare interesse per la creazione di un elenco di Esperti Esterni” – Chafea/Lussemburgo.

Finalità:

Scadrà il 31 Dicembre 2020 l’Invito a manifestare interesse per la creazione di un elenco di Esperti Esterni lanciato dall’Agenzia Esecutiva per i Consumatori, la Salute e la Sicurezza Alimentare (Chafea).

Di seguito la descrizione dei compiti:

-Valutazione delle proposte ricevute nell’ambito degli Inviti annuali a presentare proposte per progetti, Azioni comuni e sovvenzioni di funzionamento, presentate in conformità degli obiettivi del secondo e terzo Programma in Materia di Salute e dei criteri di selezione e aggiudicazione nell’ambito del Piano di Lavoro Annuale della Commissione e dei documenti dell’Invito;

-Monitoraggio e/o valutazione di progetti finanziati (Azioni comuni/sovvenzioni di funzionamento-Accordi diretti con Organizzazioni Internazionali);

-Valutazione delle offerte nelle procedure relative agli appalti pubblici, monitoraggio e/o valutazione della realizzazione degli appalti di servizi (in corso o già completati);

-Revisione tecnica e/o relazioni finanziarie di progetti ultimati o in corso o altre Azioni (ad esempio Azioni comuni/sovvenzioni di funzionamento-Accordi diretti con Organizzazioni Internazionali);

-Sostegno alla Chafea nella diffusione dei risultati ottenuti da Azioni co-finanziate;

-Qualsiasi altro incarico a sostegno del secondo e terzo Programma in Materia di Salute.

Per saperne di più:

Tratto da:

Link:

http://ec.europa.eu/eahc/ami/

http://ted.europa.eu/TED/browse/browseByBO.do

http://ec.europa.eu/health/programme/policy/index_en.htm

http://ec.europa.eu/eahc/

Bando nazionale:”Avviso pubblico per la realizzazione di progetti di potenziamento delle competenze di cittadinanza globale”.

Finalità:

Attraverso il seguente bando nazionale verranno stanziati 20 milioni di Euro (FSE) per lo sviluppo delle competenze trasversali, sociali e civiche degli studenti attraverso interventi esperienziali in diverse aree:

-Educazione alimentare;

-Ambiente;

-Cittadinanza economica;

-Sport;

-Civismo.

L’Avviso, emanato nell’ambito dell’Asse I (Istruzione) del Programma Operativo Nazionale ‘Per la Scuola, Competenza e Ambienti per l’Apprendimento’, si inserisce nel quadro dell’Azione 10.2.5 finalizzate allo sviluppo delle competenze trasversali, sociali e civiche, che rientrano nel più ampio concetto di promozione della cittadinanza globale, al fine di formare cittadini consapevoli e responsabili in una società moderna, connessa e interdipendente.

Beneficiari:

Potranno parteciparvi:

-Le Istituzioni Scolastiche statali del I° ciclo di istruzione (Scuole Primarie e Secondarie di Primo grado);

-Le Istituzioni Scolastiche statali del II° ciclo di istruzione (Scuole Secondarie di Secondo grado).

Le istituzioni scolastiche in cui siano presenti sedi di Scuole sia del I° ciclo, che del II° ciclo d’istruzione, come ad esempio gli Istituti omnicomprensivi o i convitti nazionali, potranno presentare due progetti, ovvero:

-Un progetto per la Scuola del I° ciclo;

-Un progetto per la scuola del II° ciclo.

È ammesso il coinvolgimento del territorio, in termini, a titolo esemplificativo, di partenariati e collaborazioni con Amministrazioni Centrali e Locali, Associazioni, Fondazioni, Enti del terzo settore, Università, Centri di Ricerca, operatori qualificati, reti già presenti a livello locale.

Scadenza:

Il termine ultimo per potervi partecipare è il 22 Maggio 2017.

Tratto da:

Link:

http://www.istruzione.it/pon/avviso_cittadinanza-globale.html

Bando nazionale:”Attivi contributi della Fondazione italiana Charlemagne”.

Finalità:

Nel corso del 2017 la Fondazione Charlemagne accoglierà esclusivamente iniziative che si svolgano nel Centro e nel Sud Italia e progetti di cooperazione internazionale.

Aree di intervento privilegiate:

-Rafforzamento del volontariato;

-Accesso all’acqua;

-Sostegno all’educazione e formazione;

-Contrasto alla povertà;

-Tutela e promozione dei diritti sociali e civili;

-Tutela della salute;

-Sviluppo socio-economico.

Beneficiari:

I contributi saranno destinati ad iniziative promosse dalle componenti del terzo settore (Ong di sviluppo, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, università, gruppi riconosciuti), percorrendo con loro un cammino di continuo confronto.

Scadenza:

Il termine ultimo per potervi partecipare è il 31 Dicembre 2017.

Per saperne di più:

Tratto da:

Link:

http://www.fondazionecharlemagne.org/modulistica.html

Bando comunitario:”Invito a presentare proposte ‘Erasmus per giovani imprenditori’ – Programma COSME”.

Finalità:

Scadrà il 7 Giugno 2017 l’Invito a presentare proposte inerenti al bando ‘Erasmus per giovani imprenditori’, reso pubblico nell’ambito del Programma COSME.

Attraverso lo stesso si procederà alla selezione di Organizzazioni intermediarie per l’implementazione dell’Erasmus per giovani imprenditori, nell’ambito del Programma COSME.

Beneficiari:

Potranno parteciparvi tutti i soggetti pubblici e privati, tra cui:

-Incubatori;

-Start-up;

-Camere di commercio;

-Centri di Formazione Superiore;

-Parchi tecnologici, etc.

Le organizzazioni intermediarie dovranno svolgere le seguenti attività:

-Promuovere il programma attraverso interventi di comunicazione e promozione rivolte a potenziali candidati;

-Gestire gli accordi e l’assistenza finanziaria;

-Preparazione dello scambio;

-Follow-up dello scambio;

-Gestione del progetto e valutazione;

-Coinvolgere gli imprenditori (giovani imprenditori e imprenditori ospitanti), prendendo in considerazione gli eventuali ostacoli alla loro partecipazione al programma;

-Valutare le candidature dei partecipanti;

-Individuare i migliori abbinamenti tra giovani imprenditori e imprenditori ospitanti;

-Networking;

-Report del progetto.

Stanziamento:

Il contributo massimo ammonterà a 500.000,00 Euro per progetto, saranno selezionate approssimativamente 12 proposte.

Tratto da:

Link:

https://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/cosme/topics/cos-eye-2017-4-01.html

INTERREG CBC “ITALIA – CROAZIA” – Evento territoriale a Pescara

Lo Europe Direct del Comune di Pescara ospiterà il prossimo 21 aprile, presso l’Aurum, un evento finalizzato alla diffusione del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia 2014-2020.

Il Programma di Cooperazione transfrontaliera INTERREG CBC “ITALIA – CROAZIA” è una delle principali novità della Programmazione Europea 2014-2020, ed è stato istituito a seguito dell’ingresso della Croazia nell’Unione, avvenuto nel luglio 2013.

L’evento sarà curato dall’AdG della Regione Veneto che presenterà il Programma Italia-Croazia e i quattro assi prioritari in cui si articola:
1. Innovazione blu;
2. Sicurezza e resilienza;
3. Ambiente e patrimonio culturale;
4. Trasporto marittimo.

La Giunta Regionale del Veneto ha deliberato il lancio dei primi due bandi del Programma Italia-Croazia che partiranno scaglionati in due date.

Il 27 marzo aprirà il bando per i progetti Standard+, ovvero quei progetti che intendono capitalizzare i risultati di iniziative progettuali finanziate nell’ambito della trascorsa programmazione, mentre il 21 aprile aprirà il bando per i progetti Standard.

Programma dei lavori

Iscriviti on line

Scarica il documento di sintesi del programmaIT-HR

Info:
dott.ssa Barbara Becchi
tel. +39 085 4283782
mail: barbara.becchi@comune.pescara.it

banner_interreg_2-01

Mobilità europea ed autoimpiego, opportunità per i Giovani – workshop

Martedì 4 aprile 2017, ore 10.00 polo universitario di Pescara, aula 19
Mobilità europea ed autoimpiego, opportunità per i Giovani – workshop

 

L’evento vuole fornire ai beneficiari dei vari interventi notizie utili per il proprio percorso di crescita formativa e professionale le Referenti della rete Eures e dello Europe Direct illustreranno le opportunità di mobilità in ambito europeo per studio, tirocinio e lavoro. Successivamente l’Agenzia di Sviluppo della Camera di Commercio di Chieti e L’Ente Nazionale Microcredito presenteranno gli ultimi strumenti e fondi messi a disposizione dal Governo, nell’ambito del Piano per l’Occupazione Garanzia Giovani, per formarsi e mettersi in proprio come imprenditori o professionisti. La partecipazione è aperta a studenti e laureati di tutti i Corsi di Studio dell’Ateneo d’Annunzio, previa registrazione.

Ulteriori informazioni e modalità di partecipazione su http://www.unich.it/orientamento/incontri/index.htm
oltre che sulla nostri canali social.

Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara – www.unich.it
Servizio Placement – http://placement.unich.it

A4