Monthly Archives: luglio 2017

ENI CBC MED – Cooperazione transfrontaliera nell’area del Mediterraneo

 

 

Si aprirà a breve (la pubblicazione era attesa per fine giugno) il 1° bando per progetti standard relativi a ENI CBC MED, il programma di cooperazione transfrontaliera (CBC) nel quadro di ENI che coinvolge le regioni che si affacciano sul Mediterraneo, sia dal lato UE sia dal lato del Nord-Africa.

La CBC promuove la cooperazione tra i paesi dell’UE e paesi vicini che condividono un confine terrestre o marittimo oppure che fanno parte di uno stesso bacino marittimo. È uno degli strumenti per l’attuazione del programma ENI (come di IPA) e si distingue da tutte le altre forme di cooperazione per il fatto di operare a favore di entrambe le sponde del confine considerato. I programmi CBC sono progettati sul modello della cooperazione territoriale dell’UE (CTE), ma tenendo conto delle specificità della cooperazione esterna dell’UE, e i loro principali obiettivi sono la promozione dello sviluppo economico e sociale nelle zone di confine, la condivisione di sfide comuni (in primis nei settori ambiente, sanità pubblica e sicurezza) e la volontà di mettere in atto le condizioni migliori per la mobilità delle persone, delle merci e della capitale. I fondi destinati a questi programmi riuniscono sia risorse del bilancio interno UE, sia risorse del capitolo relazioni esterne.

Le aree destinatarie di ENI CBC MED sono le regioni che si affacciano sul Mediterraneo di Algeria, Cipro, Egitto, Francia Grecia, Israele, Giordania, Libano, Libia, Malta, Marocco, Palestina, Portogallo, Spagna, Siria, Tunisia, Turchia, Gran Bretagna (Gibilterra).
Per l’Italia sono ammissibili: Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana.
Altre regioni sono ammissibili in qualità di Adjoining Regions (regioni limitrofe); per l’Italia si tratta di: Molise, Abruzzo, Marche, Umbria, Emilia-Romagna, Piemonte.

Il bando finanzierà i progetti standard relativi a tutte le 11 priorità de programma, che rientrano negli obiettivi tematici:

A.1. Imprese e sviluppo delle PMI
A.2. Sostegno all’istruzione, alla ricerca, allo sviluppo tecnologico e all’innovazione
A.3. Promozione dell’inclusione sociale e lotta contro la povertà
B.4. Protezione ambientale, adattamento e mitigazione del cambiamento climatico

progetti standard sono progetti a carattere dimostrativo e consistono in azioni pilota e di verifica che contribuiscono alla realizzazione del programma.

I progetti devono essere realizzati da un partenariato di almeno 3 Stati ammissibili, dei quali almeno un Paese partner del Mediterraneo (MPC) e almeno un Paese UE.

Il bando beneficia di un budget complessivo di 84.668.413,86 euro e il contribuito per progetto può coprire fino al 90% dei costi ammissibili, per un massimo di 3.000.000 euro.
Una parte delle attività (fino a un massimo del 20% del valore del progetto) può essere realizzata al di fuori dell’area del programma, per esempio nelle Adjoining Regions a condizione che tali attività siano necessarie per i raggiungimento degli obiettivi del progetto e che la loro attuazione rappresenti un contributo all’attuazione del programma stesso.

Le proposte progettuali vanno presentate in formato elettronico, seguendo le indicazioni della pagina dedicata.

Link utili:
scheda dettagliata del programma
scheda del bando (anticipazioni)
sito web del programma

TIROCINI FORMATIVI PRESSO AUTORITA’ EUROPEA SICUREZZA ALIMENTARE

STAGE FORMATIVI PRESSO L’EFSA: L’Autorità europea per la sicurezza alimentare offre tutto l’anno periodi di tirocini formativi, volti a permettere al tirocinante di acquisire esperienza concreta grazie all’attività svolta e di mettere in pratica le conoscenze raggiunte durante gli studi accademici o la carriera professionale nei settori della scienza, della c o m u n i c a z i o n e o dell’amministrazione. I tirocini formativi si svolgono negli ambiti operativi dell’Autorità.

Per individuare la propria area di interesse all’interno dell’organizzazione  si invita a consultare l’organigramma dell’EFSA.

I candidati devono compilare il modulo di candidatura ed inviarlo in formato pdf o equivalente al seguente indirizzo Traineeships@efsa.europa.eu.

Scadenza: 31 Luglio 2017, mezzanotte CET.

 

APPLE, 600 POSIZIONI APERTE: Numerose offerte di lavoro in America, con Apple. Il colosso di Cupertino è alla ricerca di oltre 600 figure professionali da inserire nelle proprie sedi americane. I profili richiesti sono in seguenti: design tools developer, engineer software/hardware, product design engineer, automation engineer, display mechanical engineer. Per queste e altre figure professionali, l’azienda offre contratti a tempo indeterminato e determinato. E’ possibile, inoltre, candidarsi anche perInternship. Il requisito fondamentale è la padronanza della lingua inglese. Link: https ://jobs.apple.com /us / s e a r c h ? #&t=0&sb=req_open_dt&so=1&pN =0 (FONTE: CLICLAVORO)

LAVORO COME BUSINESS ANALYST IN CANADA

Opportunità di lavoro per un Business Analyst a Toronto. I requisiti richiesti per questa posizione sono: laurea in Scienze Informatiche, Ingegneria e affini. Da uno a 3 anni di esperienza nel settore delle vendite o ruolo simile. Per candidarsi è necessario inviare il curriculum all’indirizzo di posta elettronica:recruitment@enhesa.com, specificando come oggetto: Business Analyst.

Link: http:// www.enhesa.com/careers/ business-analyst

STAGE PRESSO IL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE DELL’UE

Il Comitato Economico e Sociale (ESC) organizza annualmente stage di lunga durata retribuiti (cinque mesi) e breve durata non retribuiti (da uno a tre mesi). Tirocini retribuiti di lunga durata:diploma universitario riconosciuto (ciclo di studi di almeno tre anni),competenze di base in uno dei settori di attività del CESE,conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell’Unione europea ed una conoscenza soddisfacente di un’altra lingua (per i candidati degli Stati non membri dell’Unione è richiesta la conoscenza approfondita di una lingua ufficiale soltanto).Tirocini di breve durata non retribuiti;diploma universitario riconosciuto (ciclo di studi di almeno tre anni)oppure richiedono di svolgere il tirocinio al fine di completare i propri studi universitari. Borsa mensile di 1.159,44 EUR, per i tirocini che si svolgeranno dal 16/02/2017 al 15/02/2018.

Link: http:// www.scambieuropei.info/stagepresso-comitato-economicosociale-dellue/.

Scadenza: 30 Setteembre 2017

(FONTE: SCAMBIEUROPEI)

Guida per ONG giovanili

Pubblicata da Youth and Environment Europe la pubblicazione offre utili suggerimenti sulla pianificazione strategica, principi sostenibili, gestione sostenibile del progetto, risorse umane e organizzazione dell’apprendimento.

 

Vai al Sito:

http://yeenet.eu/images/stories/YEE_PROJECTS/Sustainability_in_NGOs/Guides-for-youth-NGOs.pdf

Una nuova iniziativa dell’Unione europea rivolta ai giovani : Cos’è il Corpo europeo di solidarietà?

Se le sfide non ti spaventano e hai voglia di dedicarti ad aiutare gli altri, entra subito a far parte del Corpo europeo di solidarietà!

Il Corpo europeo di solidarietà è la nuova iniziativa dell’Unione europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio paese o all’estero, nell’ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa.
Tutti i giovani che entrano a far parte del Corpo europeo di solidarietà ne accettano e condividono la missione e i principi.

Chi può partecipare
Puoi aderire al Corpo europeo di solidarietà a partire dai 17 anni, ma devi averne almeno 18 per poter iniziare un progetto. I progetti saranno aperti a persone fino a 30 anni.

Come partecipare
Dopo aver completato una semplice procedura di registrazione, i partecipanti al Corpo europeo di solidarietà potranno essere selezionati e invitati a unirsi a un’ampia gamma di progetti.

Come funziona il Corpo Europeo di Solidarietà
Il Corpo europeo di solidarietà è un pool di giovani che hanno indicato la loro intenzione di partecipare a progetti solidali e che hanno dichiarato di accettare e rispettare la missione e i principi del Corpo europeo di solidarietà. Dopo la registrazione, i tuoi dati saranno conservati nel sistema del Corpo europeo di solidarietà. Le organizzazioni avranno accesso alla banca dati per trovare persone adatte ai loro progetti e le contatteranno per chiedere loro di partecipare ai progetti in questione.

La Commissione europea inviterà le organizzazioni a presentare proposte per ricevere finanziamenti o altri tipi di sostegno per progetti compatibili con la missione e i principi del Corpo europeo di solidarietà. Una volta che i loro progetti saranno stati approvati, le organizzazioni potranno accedere al pool di partecipanti per selezionare i giovani più adeguati a prendervi parte. Le organizzazioni contatteranno dunque le persone preselezionate e procederanno alla scelta definitiva.

Tutte le organizzazioni saranno sottoposte a controlli prima di essere autorizzate a realizzare progetti per conto del Corpo europeo di solidarietà e di poter cercare e ingaggiare i partecipanti.

In funzione del tipo di progetto e delle tue capacità ed esperienza, il Corpo europeo di solidarietà potrebbe proporti attività di formazione prima di iniziare il progetto.

In quali ambiti è possibile svolgere il servizio
I progetti saranno connessi ad esempio alla prevenzione delle catastrofi naturali o alla ricostruzione a seguito di una calamità, all’assistenza nei centri per richiedenti asilo o a problematiche sociali di vario tipo nelle comunità.

Durata dei progetti
I progetti sostenuti dal Corpo europeo di solidarietà possono durare fino a dodici mesi e si svolgeranno di norma sul territorio degli Stati membri dell’Unione europea.

Quando partiranno i progetti
Il Corpo europeo di solidarietà è un’iniziativa di nuova creazione e le organizzazioni sono ancora in fase di elaborazione di idee e proposte di progetto. Le organizzazioni cominceranno probabilmente a ingaggiare partecipanti a partire dalla tarda primavera del 2017, e i partecipanti cominceranno a unirsi ai progetti a partire da giugno 2017.
Nel frattempo la Commissione europea ti informerà tramite e-mail e social media degli ultimi aggiornamenti relativi al Corpo europeo di solidarietà.

Contatti
Per chiedere informazioni: http://europa.eu/youth/ask-a-question_it Il servizio di informazione, su mandato della Commissione Europea, è a cura della rete europea Eurodesk tramite il Portale europeo per i Giovani.
Il pieghevole informativo (in inglese) del Corpo europeo di solidarietà.

Siti di Riferimento

Sito Corpo europeo di solidarietà
FAQ – Domande più frequenti

Your First EURES Job 5.0 – Un’opportunità di lavoro/tirocinio/apprendistato in un altro paese dell’UE

Your First EURES Job 5.0 è un progetto finanziato dal Programma europeo per l’occupazione e l’innovazione sociale (EaSI), che aiuta i giovani che desiderano svolgere un’esperienza lavorativa all’estero e assiste i datori di lavoro che ricercano figure professionali con diverso profilo nel mercato europeo.

È gestito dall’Ufficio di Coordinamento EURES Italia (presso l’Anpal) – insieme ad altri Uffici di coordinamento di 8 paesi europei (Romania, Bulgaria, Croazia, Grecia, Spagna, Portogallo, Cipro, Regno Unito) e vede la collaborazione della Città Metropolitana di Roma Capitale, dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e di un ampio network di partner associati referenti della rete EURES in Italia e in Europa .

Possono partecipare tutti i giovani dai 18 ai 35 anni, cittadini e residenti in uno dei 28 Stati dell’UE, in Islanda o in Norvegia, a prescindere dalla qualifica professionale, dalle esperienze pregresse in ambito lavorativo e dal contesto economico o sociale, e le aziende legalmente costituite nei 28 Stati dell’UE, in Islanda o in Norvegia. Solamente le PMI (piccole e medie imprese con un massimo di 250 dipendenti), tuttavia,  possono beneficiare anche di un sostegno finanziario.

L’esperienza può essere un rapporto di lavoro o un tirocinio lavorativo.

I servizi offerti
YfEj 5.0 mette a disposizione dei giovani servizi di informazione e orientamento sui mercati del lavoro europei e fornisce ai datori di lavoro consulenza e assistenza mirate, dalla ricerca all’assunzione di personale.

Oltre al matching tra domanda e offerta, l’iniziativa fornisce una gamma di servizi di supporto integrati e personalizzati:

Per i giovani

  • Accesso alle opportunità di lavoro in Europa
  • Supporto per la registrazione e l’accesso al progetto
  • Giornate e seminari di informazione
  • Consulenza diretta (colloqui/telefono/e-mail)
  • Sessioni formative preparatorie (lingue, redazione del CV, etc.)
  • Career day e sessioni di reclutamento
  • Supporto post-collocamento

Per i datori di lavoro

  • Incontri informativi, Career day e Job day
  • Individuazione dei bisogni e supporto alla definizione delle offerte di lavoro
  • Ampia banca dati di CV da tutta Europa
  • Supporto per la registrazione al progetto
  • Matching e pre-selezione dei candidati
  • Organizzazione di sessioni di colloquio/reclutamento
  • Supporto alla definizione del programma di integrazione per i neo-assunti (PMI)

Come funziona
​Per accedere ai servizi e ai benefit finanziari YfEj, è necessario registrarsi nella piattaforma di progetto e compilare online il CV.

Anche il datore di lavoro deve registrarsi su questa piattaforma per poter inserire le proprie offerte di lavoro o tirocinio, per consultare i CV dei candidati preselezionati e organizzare colloqui online o di persona, seguendo le varie tappe del processo di selezione.

Il matching è sempre eseguito da un consulente YfEj, automaticamente (attraverso strumenti di ricerca sui campi professionali desiderati, per competenze linguistiche o per altre tipologie) o manualmente, attraverso l’identificazione di tutti i candidati potenzialmente affini ad un determinato profilo indicato nel posto vacante. Tutti i giovani che possiedono le caratteristiche richieste da un datore di lavoro saranno contattati per verificare la loro disponibilità e la coerenza con i requisiti specifici.

I datori di lavoro saranno contattati da un consulente YfEj al termine della registrazione, per la definizione di un’offerta di lavoro o tirocinio, e riceveranno una lista di possibili candidati che maggiormente rispondono alle loro esigenze.

Per maggiori informazioni vi ivitiamo a visitare la pagna web dedicata:
http://www.yourfirsteuresjob.eu/it/home