Monthly Archives: agosto 2017

STAGE AL MEDIATORE EUROPEO DI STRASBURGO E BRUXELLES

Opportunità di stage al Mediatore Europeo di Strasburgo e Bruxelles per 4/12 mesi Dove: Strasburgo (Francia) e Bruxelles (Belgio) Durata: dai 4 ai 12 mesi Quando: Dal 1° gennaio 2018 Descrizione dell’ ente . Il Mediatore Europeo é una carica istituzionale europea abilitata a ricevere le denunce di qualsiasi cittadino dell’Unione o di qualsiasi persona fisica o giuridica che risieda o abbia la sede sociale in uno Stato membro, riguardanti casi di cattiva amministrazione nell’azione delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell’Unione Europea. La sua figura corrisponde a quella dell’Ombudsman della tradizione scandinava che in Italia corrisponde al difensore civico. Il Mediatore europeo svolge le indagini che ritiene opportune e, in caso di esito positivo, avverte l’autorità interessata e, alla fine della procedura, presenta la propria relazione al Parlamento europeo informando il denunciante dell’esito delle indagini. Descrizione dell’ offerta : Ogni anno il Mediatore Europeo offre borse di stage per giovani laureati che desiderino svolgere un tirocinio presso tale istituzione per una durata che può variare dai 4 ai 12 mesi. Requisiti I tirocinanti vengono selezionati su base individuale e devono generalmente possedere: la cittadinanza europea; un diploma di laurea in giurisprudenza; la conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell’UE e la buona conoscenza di una seconda. E’ richiesta inoltre la conoscenza del francese e dell’inglese, le lingue di lavoro dell’Ufficio del Mediatore Europeo. Contributo finanziario: Il valore della Borsa di studio sarà equivalente al 25% del salario base di un funzionario di grado A *6 step 1, compresa una indennità familiare, se ritenuta necessaria. Guida alla candidatura Il regolamento é consultabile nel sito del Mediatore Europeo dove é possibile anche scaricare il modulo di candidatura Scadenza 31 Agosto per i tirocini che hanno inizio il 1° Gennaio. Fonte: http://www.scambieuropei.info

 

Borse di studio per il Giappone

La Fondazione Canon in Europa ha come obiettivo la promozione della scienza, la cultura, il know-how e la comprensione reciproca tra Europa e Giappone. A tal fine ogni anno vengono erogate fino a 15 borse di ricerca post-laurea per studenti e ricercatori. Gli europei ricevono la borsa di studio per periodi di ricerca in Giappone e, allo stesso modo, studenti giapponesi intraprendono attività di ricerca in Europa. I requisiti richiesti sono i seguenti: cittadinanza europea (sono ammessi anche Israele, Turchia e Paesi balcanici e baltici); essere in possesso di Master’s degree e avere ottima conoscenza della lingua inglese. I borsisti selezionati avranno la possibilità di effettuare un periodo di ricerca in un’università giapponese; senza alcuna limitazione dell’area di ricerca. Documenti richiesti: CV, piano di ricerca, pubblicazioni, due referenze, certificati accademici. La borsa di studio per la copertura delle spese di ricerca varia da 22.550-27.500 euro. Scadenza: 15 settembre 2017. http://www.canonfoundation.org/programmes/research-fellowships/ https://epha.org/work-with-us/policy-assistant/

Opportunità di tirocinio con EuradioNantes!

EuradioNantes, la stazione radio europea con base a Nantes, Francia, ricerca studenti bilingui (in francese) in giornalismo, comunicazione e media, scienze politiche e studi europei, interessati alle tematiche europee e che desiderano vivere un’esperienza di formazione. Per cinque mesi si avrà l’opportunità di lavorare in un contesto dinamico e multiculturale con altri cinque studenti provenienti da diversi parti d’Europa. Il tirocinio avrà inizio il 4 settembre 2017 a terminerà il 9 febbraio 2018. I tirocinanti riceveranno un assegno mensile tra i 500 e i 550 euro. In base alla loro situazione, potranno integrarlo con una sovvenzione ulteriore (ad esempio Erasmus+.) Per candidarsi, gli studenti devono compilare il modulo di domanda in francese ed inviarlo il prima possibile, insieme ad un CV e una lettera di presentazione a: communication@euradionantes.eu http://www.euradionantes.eu/article/integrerla-team-europeenne

“Welfare, che impresa!” – Concorso di idee

L’iniziativa, promossa da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Golinelli e UBI Banca, si pone l’obiettivo di riesaminare il sistema di Welfare sperimentando servizi utili per rigenerare il tessuto sociale. Il concorso è rivolto alle startup sociali under 35, costituite da non più di cinque anni, che dovranno presentare progetti innovativi per incrementare la coesione sociale, lo sviluppo e la rete. Verranno premiati i tre progetti più innovativi che dovranno essere focalizzati sul patrimonio culturale e la conservazione del paesaggio, l’agricoltura sociale, il welfare culturale e inclusivo, i servizi alla persona e il welfare comunitario. Insomma, le idee in competizione devono poter generare impatto sociale e occupazionale, avere una connotazione fortemente tecnologica, essere promossi sul territorio attraverso la creazione di reti, basandosi sui principi della digital social innovation. I tre vincitori riceveranno 20 mila euro con un riconoscimento del valore di 5 mila euro per l’incubazione. Ubi Banca, per i vincitori, metterà a disposizione un finanziamento fino a 50 mila euro a tasso 0% insieme a un conto corrente Formula Impresa No Profit con 36 mesi di canone gratuito. Inoltre grazie a PoliHub (Milano), SocialFare (Torino) e Campania NewSteel (Napoli) i progetti vincitori potranno usufruire di un percorso di incubazione della durata di quattro mesi per l’affiancamento e un ulteriore sviluppo della loro idea progettuale. Saranno premiati ulteriori progetti dagli organizzatori. Scadenza: 15 settembre 2017. http://welfarecheimpresa.ideatre60.it/

Premio “More than Pink” per la salute delle donne

l Premio biennale “More than Pink” è un’iniziativa di Susan G. Komen Italia e dell’Associazione ItaliaCamp, in collaborazione con il Polo di Scienze della Salute della Donna e del Bambino della Fondazione Policlinico Universitario Gemelli di Roma, che promuove l’emersione, la diffusione e la valorizzazione di progettualità e pratiche innovative nell’ambito della salute della donna. Considerato l’elevato valore sociale, educativo ed innovativo dell’iniziativa anche l’Agenzia Nazionale per i Giovani ha aderito in qualità di partner del progetto. Il Premio è il secondo passo della collaborazione tra i 3 partner, dopo il progetto “Think for Women’s Health”, realizzato tra Maggio 2016 e Gennaio 2017 con il coinvolgimento di 90 organizzazioni e 210 partecipanti, facendo emergere 8 priorità per la tutela della salute della donna e 16 pratiche innovative messe in atto da enti locali, ospedali, centri di ricerca e cura, università, fondazioni, associazioni, aziende e altri stakeholder del settore. Tre gli ambiti presi come riferimento: – WELFARE AZIENDALE: progetti innovativi utili a promuovere nelle aziende l’adozione, il potenziamento o l’ottimizzazione di strategie di responsabilità sociale in tema di salute; – EDUCAZIONE: proposte innovative programmi di prevenzione primaria e secondaria, che a partire dalla scuola, incoraggino i giovani a prestare attenzione alla tutela della propria salute e ad adottare stili di vita più sani; – TECNOLOGIE e SERVIZI INNOVATIVI: progetti che introducano tecnologie innovative o nuovi servizi utili a migliorare i processi di diagnosi e cura nel campo della salute delle donne. In ciascuna categoria tematica, al primo classificato verrà conferito il relativo Premio “More than Pink”, del valore complessivo di 30.000 euro, di cui 15.000 euro in denaro e 15.000 euro in beni e servizi di tutoraggio e mentoring. Scadenza: 30 settembre 2017. http://italiacamp.com/nesso/more-than-pink/

Internship retribuito per presso “Jacques Delors Institute” a Parigi

Jacques Delors Institute (JDI), think-tank europeo, offre un internship presso il proprio ufficio di Parigi, retribuito per un periodo di sei mesi.

Ente: L’Istituto Jacques Delors è il think tank europeo fondato da Jacques Delors nel 1996 (sotto il nome di Notre Europe), al termine della sua presidenza della Commissione europea. L’obiettivo principale è quello di produrre analisi e proposte mirate ad i decisori europei e ad un pubblico più ampio ed a contribuire al dibattito sull’Unione europea. Il lavoro è ispirato all’azione e alle idee di Jacques Delors e guidato dai principi generali stabiliti nella Carta adottati dal proprio Consiglio di Amministrazione. È strutturato in tre assi principali:

“Unione europea e cittadini” che copre tematiche politiche, istituzionali e civili;

“Concorrenza, cooperazione, solidarietà”, che si occupa di questioni economiche, sociali e regionali;

“Azioni esterne europee” che si occupa di ricerca con una dimensione internazionale. Questo lavoro è stato sviluppato dagli uffici di Parigi e Berlino. Il presidente dell’Istituto Jacques Delors è Enrico Letta , ex primo ministro italiano. Il direttore, Yves Bertoncini , guida una squadra internazionale di circa 15 membri, che lavorano in coordinamento diretto con i membri dell’ufficio di Berlino, guidati da Henrik Enderlein. Gli organi direttivi dell’Istituto Jacques Delors comprendono figure europee di alto profilo provenienti da diversi ambiti. Dove: Parigi Destinatari: tutti coloro con un’ottima conoscenza dell’inglese e del francese, ed in possesso dei requisiti richiesti

Quando: l’internship durerà da settembre 2017 a febbraio 2018

Scadenza: settembre 2017

Descrizione dell’offerta: il tirocinante scelto dovrà eseguire i seguenti compiti:

- Contribuire a diversi progetti di ricerca sulle politiche dell’azione esterna dell’UE: commercio, vicinato, migrazioni, risorse strategiche e questioni strategiche e di sicurezza

- Preparare note di analisi per il Presidente Onorario, Pascal Lamy

- Assistere la squadra nell’organizzazione di seminari o di altri eventi e nella diffusione del lavoro del JDI.

Requisiti:

- master in Scienze Politiche (Specializzazione in Relazioni Internazionali), Affari Europei, Studi Europei Interdisciplinari, Studi Europei Politici e Amministrativi

- possedere una fluente conoscenza del francese e dell’inglese (l’inglese come lingua madre sarebbe un plus)

- ottima conoscenza delle istituzioni e delle politiche dell’UE

- buone capacità di scrittura e comunicazione

- forte spirito di iniziativa e una capacità di lavorare autonomamente e in un ambiente di squadra.

Costi e retribuzioni: il tirocinante riceverà un compenso di 750€

Guida all’application: I candidati interessati dovranno inviare la loro domanda a Elvire Fabry: fabry@delorsinstitute.eu (oggetto: domanda di «Relex Internship»). Si prega di allegare CV e una lettera di copertura. Informazioni utili: Tutte le pubblicazioni sono disponibili gratuitamente, in francese e in inglese, sul sito web e attraverso il social web. L’Istituto Jacques Delors è totalmente indipendente dall’influenza politica e dall’interesse economico. Link utili: Sito web notre europe Contatti: 19, rue de Milan – 75009 Paris – Tel. +33 1 44 58 97 97 Email: info@delorsinstitute.eu Jacques Delors Institut – Berlin, Pariser Platz 6, 10117 Berlin

Tirocini a favore di soggetti disoccupati residenti e/o che lavoravano in realtà economico produttive, ubicate nell’area marchigiana del cratere e aiuti in caso di assunzioni

La Regione Marche, con deliberazione n. 456 in data 8 maggio 2017, ha definito le Linee guida per la realizzazione di circa cinquecento tirocini a favore di soggetti disoccupati, residenti nell’area marchigiana del cratere e/o che lavoravano in realtà economico produttive, ubicate nella zona marchigiana del cratere, e per la concessione di circa cento aiuti economici in caso di assunzioni. La Regione è impegnata da tempo nella realizzazione di interventi di politica attiva per fronteggiare la crisi del mercato del lavoro che interessa la nostra Regione (e l’Italia) dal 2010; tale situazione si è ulteriormente aggravata a seguito 32 dei gravi eventi sismici che si sono verificati nel 2016. Pertanto, al fine di sostenere la ripresa sociale, economica e produttiva delle zone marchigiane del cratere, con il presente Avviso si vuole dare attuazione alla DGR n. 456/2017 mettendo in campo importanti azioni

Dialogo con i cittadini a Norcia con il Presidente Tajani e il Commissario Navracsics Norcia, Piazza San Benedetto, 4 settembre 2017, dalle ore 18.00 alle ore 19.30

I dialoghi con i cittadini fanno tappa a Norcia il 4 settembre. Ricostruzione delle regioni terremotate, corpo europeo di solidarietà e iniziative UE per i giovani saranno al centro del dibattito tra la cittadinanza e i rappresentanti delle istituzioni europee. Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ed il Commissario europeo per l’istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, Tibor Navracsics, terranno a Norcia il dialogo con i cittadini intitolato “Costruire un’Europa migliore con i cittadini per le generazioni future”. Il Presidente Tajani ed il Commissario Navracsics discuteranno con il pubblico degli aiuti dell’UE per la ricostruzione delle regioni terremotate, del corpo europeo di solidarietà e delle altre iniziative dell’UE per i giovani, delle iniziative programmate nell’ambito dell’Anno europeo del patrimonio culturale e del Libro bianco sul futuro dell’UE. Scopo dei dialoghi è avvicinare i cittadini alle Istituzioni europee dando loro la possibilità di esprimere la loro opinione sulle politiche dell’UE e di ottenere delle risposte dirette su questioni che toccano la loro quotidianità. Il dialogo si terrà il 4 settembre 2017 alle ore 18.00 in piazza San Benedetto. Il dialogo sarà moderato da Gigi Donelli, giornalista di “Radio24″. L’evento potrà essere seguito in diretta in webstreaming collegandosi al sito http://ec.europa.eu/italy/index_it.htm o sull’account twitter della Commissione europea, @europainitalia, #EUdialogues. Per poter partecipare è obbligatorio iscriversi al seguente link https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/Di alogoNorcia04092017 .

Varie: Workshop a Vedra (Spagna), dal 24 Settembre 2017 al 30 Settembre 2017

Il Progetto Youth & Development 4 All Il progetto è coordinato da Animar (Associazione portoghese per lo sviluppo locale – Portogallo), con la collaborazione dell’associazione Eurocultura (Vicenza-Italia) ed il Comune di Vedra (Galizia-Spagna). Trenta persone di tre Paesi diversi (Portogallo, Italia e Spagna) prenderanno parte ad una settimana di formazione nell’ambito dell’educazione non formale, vivendo assieme per 5 giorni in un contesto di formazione totalmente finanziato dal programma Erasmus+. Obiettivo Coinvolgere operatori giovanili leaders, tecnici e volontari di organizzazioni partners, per promuovere la conoscenza sulle buone pratiche di inclusione sociale, educazione non-formale ed imprenditorialità, focalizzate sul mondo giovanile. Partecipanti Il workshop è dedicato a persone che operano all’interno di organizzazioni giovanili (leaders, tecnici e volontari) o che lavorano anche autonomamente nella formazione non formale per i giovani. I partecipanti verranno selezionati dalle organizzazioni di ciascuno dei paesi coinvolti. Ci saranno 3 gruppi per ciascuno dei tre Paesi composti da 8 partecipanti e 2 coordinatori per un totale di 30 partecipanti. Requisiti: 1. Età: maggiori di 18 anni. 2. Livello intermedio di Inglese. 29 3. Invio di una esperienza di ‘Buona pratica’ nella quale il partecipante ha contribuito all’implementazione o alla quale ha preso parte. 4. Essere disponibile a partecipare allo scambio dal 24 al 30 settembre 2017. https://docs.google.com/forms/d/1oAYoNd KxSRjRq_E0ZRQHjXMKKQ5DLCUPYrRt5 hmSjoo/viewform?edit_requested=true

Varie : Borse di studio in Irlanda in storia o giornalismo

La National University of Ireland (NUI) di Galway, Irlanda, offre due borse di studio per gli studenti iscritti al Master in Storia o Giornalismo nell’anno accademico 2017/2018. Il Master in Giornalismo unisce capacità analitiche, teoriche, tecniche e pratiche al fine di formare professionisti pronti ad entrare nel mondo del giornalismo. Il Master in Storia si pone l’obiettivo di aumentare la consapevolezza degli studenti per quanto riguarda i cambiamenti storici, di sviluppare una fine capacità critica, di comprendere il rapporto tra attualità e processi sociali, politici ed economici del passato. Le due borse di studio hanno un valore di 6.000 euro ciascuna. Scadenza: 30 agosto 2017. http://www.nuigalway.ie/postgrad/scholarship s/pj_mara_scholarship.html