Your first EURES Job (YfEJ): opportunità di mobilità lavorativa per giovani tra i 18-35 anni

Your first EURES Job (YfEJ) è un progetto europeo di mobilità lavorativa che aiuta i giovani europei ad accedere alle opportunità lavorative offerte da imprese e organizzazioni in tutta Europa.

L’obiettivo di Your first EURES job è di aiutare giovani tra i 18-35 anni di nazionalità di uno dei 28 Stati UE + Islanda e Norvegia a trovare un impiego (posto di lavoro o tirocinio) in un altro paese dell’UE. Inoltre, aiuta i datori di lavoro a trovare la forza lavoro che desiderano destinata alle posizioni difficili da occupare.

SERVIZI OFFERTI

YfEj è un servizio europeo per l’impiego. La Piattaforma EUJOB4EU ( http://www.yourfirsteuresjob.eu/login ) raccoglie in un unico luogo il curriculum di giovani candidati provenienti dai 28 Stati UE + Islanda e Norvegia interessati ad una esperienza professionale all’estero e le offerte di lavoro (impiego/tirocinio) di datori di lavoro europei che ricercano giovani lavoratori. L’iniziativa fornisce diversi tipi di servizi – informazione, reclutamento, matching, collocamento e finanziamento – sia per i giovani candidati che per i datori di lavoro interessati ad assumere personale proveniente da paesi diversi.

Questi sono nel dettaglio i servizi offerti:

Supporto pre-placement: rivolto alle imprese per identificare i loro reali bisogni e definire le offerte di lavoro; rivolto ai giovani in cerca di occupazione per registrarsi sulla piattaforma;
Servizi di reclutamento e matching;
Benefici finanziari: rivolti ai giovani in cerca di occupazione per far fronte alle spese di viaggio e consentire loro di partecipare a colloqui di lavoro e trasferirsi in altri paesi UE per un’opportunità di impiego. Rivolti alle imprese che sottopongono un “integration programme” per i giovani recentemente assunti;
Corsi di lingua o altri tipi di formazione per candidati pre-selezionati;
Supporto per il riconoscimento delle qualifiche dei candidati pre-selezionati;
Tutoraggio per tirocinanti.

Condizioni di eleggibilità

Per partecipare all’iniziativa e beneficiare dei servizi di reclutamento e supporto, si deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

Candidati:

Nazionalità di uno dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia;
Età compresa tra i 18-35 anni;
Legalmente residenti in uno dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia;
Essere alla ricerca di un lavoro/tirocinio in uno dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia.
Datori di lavoro:

Organizzazioni di grandi dimensioni o PME (piccole e medie imprese) con sede in uno dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia.
Impiego:

Contratto della durata minima di 6 mesi, impiego full-time o part-time (con un monte ore minimo non inferiore al 50% dell’equivalente full-time);
Sede in uno dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia diverso dal paese di residenza del candidato;
Essere conforme alla legislazione nazionale in materia di lavoro e protezione sociale ed assicurare protezione e benefici adeguati;
Assicurare retribuzione e contratto scritto;
Per tirocinio: fornire gli strumenti per l’apprendimento e la formazione di specifiche abilità sul posto di lavoro con relativo rilascio di certificato/dichiarazione che attesti l’effettiva acquisizione di competenze e abilità alla fine dell’incarico.
YfEj copre tutti i 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia:

Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Paesi Bassi, Regno Unito.

Perché Your first EURES job?

L’iniziativa YfEj intende fornire ai giovani un’esperienza di lavoro e formazione.

Il Programma è innanzitutto uno degli strumenti sviluppati dalla Commissione Europea per contrastare il fenomeno della disoccupazione in Europa, aiutando i giovani ad acquisire esperienza lavorativa in altri Stati membri.

Your first EURES job inoltre si fonda sull’idea secondo la quale la mobilità professionale è sempre una fonte di potenziamento e crescita per tutti gli attori coinvolti: il lavoratore mobile si apre a nuove esperienze culturali, personali e professionali e l’azienda che trae vantaggio da uno staff multiculturale caratterizzato da approcci diversi e complementari nonché da un know-how ed una storia professionale unici. La circolazione delle persone significa circolazione delle culture, delle menti, delle idee e porta ad una contaminazione positiva tra i lavoratori e i cittadini europei.

La mobilità è altresì una delle misure promosse dalla Commissione Europea per rafforzare la cittadinanza europea, fortificando il senso di appartenenza ad una società comune e limitando gli stereotipi ed i fenomeni di razzismo. La mobilità professionale consente la costruzione di una cittadinanza basata sulla reciproca conoscenza e sulla condivisione della vita quotidiana.

L’UE sta finanziando diversi progetti YfEj. Una panoramica di tutte le iniziative attualmente implementate è disponibile sul Portale EURES nelle sezioni dedicate ai candidati (https://ec.europa.eu/eures/public/it/your-first-eures-job-js) e ai datori di lavoro ( https://ec.europa.eu/eures/public/it/your-first-eures-job-emp).

Ulteriori informazioni sono disponibili nella Your first EURES Job guide ( https://publications.europa.eu/en/publication-detail/-/publication/ea6e3617-2597-11e7-ab65-01aa75ed71a1)